Leonardo Da Vinci "Uomo Vitruviano" 1490 circa Papaveri M51 la "Galassia vortice" nei Cani da Caccia in apnea Isidoro Bonfà: Curriculum http://www.luniversoeluomo.org
Home
EVOLUZIONE UMANA
STORIA ARCHEOLOGIA
Mappe storiche
Storia - antiche civiltà
Civiltà fuori dal Mediterraneo
Paleo-Meso-Neolitico

Acheosub - Archeosub-Ionio

Mappe storiche

Mappa del sito

Ricerca Preistorica sulle Piattaforme Continentali Prof. Francesco Latino Chiocci

www.luniversoeluomo.org Scrivi

di Isidoro Bonfà - sul web dal 2003

già all'indirizzo http//universo.initalia.biz

AGGIUNGI IL SITO AI PREFERITI 

Pagina creata il 15-mar-2015

Ultimo aggiornamento 18-mar-2015

Interessante CONFERENZA tenutasi a Roma, lunedì 9 Marzo 2015, ore 17:30 presso la Sala della Crociera della Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte, Via del Collegio Romano n. 27

->  Pagina MiBACT sull'evento - ARGOMENTI TRATTATI SU COMUNICATO STAMPA 9 marzo 2015

Presentazione del Dott. Geol. Francesco Angelelli Segretario Generale dell'Associazione Geo-Archeologica Italiana AGAI e del Prof. Giovanni Battista La Monica Docente della facoltà di Geologia dell'Università La Sapienza di Roma.

Prof. Francesco Latino Chiocci - Docente di Geologia Marina

Dipartimento di Scienze della Terra dell'Università La Sapienza di Roma

P.le Aldo moro, 5 - 00185

Tel. 06/49.91.49.08 francesco.chiocci@uniroma1.it 

Per effetto delle glaciazioni che hanno immobilizzato grandi masse d'acqua sulla terra ferma (Groenlandia - Nord America e Penisola Scandinava - Nord Europa) si sono prodotte nel Pleistocene (da 1,8 Milioni di anni ad oggi) notevoli variazioni cicliche del livello marino, con un abbassamento che, nell'ultima fase glaciale Wurmiana (circa 20.000 anni fa), ha raggiunto la quota di -120 m rispetto all'attuale livello medio marino.

In tal modo gran parte del territorio oggi sommerso delle piattaforme continentali venne ripetutamente a giorno ed in queste zone, prossime al mare (la più importante via di trasporto dell'antichità) venne a stabilirsi l'uomo occupando anche le porzioni di territorio che oggi si trovano sott'acqua.

La ricerca di siti subacquei è fortemente condizionata dalle difficoltà ad eseguire prospezioni e rilievi.

Molti dei più importanti ritrovamenti si sono effettuati per il dragaggio dei fondali da parte di pescatori che hanno poi consegnato alle autorità i reperti come nel caso di frammenti d'osso decorati e di crani di mammuth provenienti dal mare del Nord.

Ad oggi sono stati segnalati più di 2.500 siti con manufatti preistorici sommersi di età compresa tra 300.000 e 5.000 anni.

La loro distribuzione lungo le coste del Mediterraneo e dell'Europa occidentale e settentrionale è molto disomogenea perchè la ricerca progredisce solo laddove gli stati favoriscono e promuovono queste attività.

 

Cranio di Mammuth di 40.000 anni fa dragato da pescatori olandesi nel Mare del Nord

Estensione delle calotte Glaciali in Nord America ed Europa - La Penisola

 

L'avanzamento della linea di costa del litorale laziale meridionale durante la fase regressiva dell'ultima fase glaciale

Il Cranio Neanderthaliano del Circeo, di cui a lungo si è discusso se trattasi di una sepoltura rituale o del pasto di iene, rinvenuto nella grotta Guattari che all'epoca doveva trovarsi a vari chilometri dalla costa, per effetto della regressione marina connessa alla fase glaciale in atto

CON IL PATROCINIO DI

 APPROFONDIMENTI E LIKS UTILI

MiBACT - Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d'Autore - Biblioteca di Archeologia e Storia dell'Arte - 00187 Roma Piazza Venezia, 3

Tel. 06/69.77.001 Fax 06/67.81.167 - b-asar@beniculturali.it

Associazione Geo-Archeologica Italiana - AGAI

Foro Traiano 1/a - 00187 Roma

tel./fax 06.44.61.668 - ass.geo-arch@libero.it

The European Marine Board provides a pan-European platform for its member organisations to develop common priorities, to advance marine research and to bridge the gap between science and policy, in order to meet future marine science and societal challenges and opportunities.

www.marineboard.eu/submerged-landscapes

- How our ancestors adapted to sea-level change-252.pdf

2014 - Prehistoric Archaeology on the Continental Shelf - A Global Review

Editors: Evans, Amanda, Flatman, Joe, Flemming, Nicholas (Eds.)

Paleo-Meso-Neolitico

Paleolitico Medio da treccani.it

ENI Scuola Acqua - Grafici e Tabelle

 

 

BIBLIOGRAFIA

Figure:

da Guide Geologiche  Regionali - LAZIO - 14 itinerari - BE-MA editrice 1993

  • curva glacio-eustatica: pag. 275

  • avanzamento della linea di costa: pag. 67

Estensione delle calotte Glaciali in Nord America ed Europa: da L. Trevisan, G. Giglia, Introduzione alla geologia, ed. Pacini, 1978. (scaricate da Eni Scuola - Acqua)

Penisola Italiana durante Glaciazione Wurm: da Geologia Stratigrafica appunti dalle lezioni del Prof. Bruno Accordi a cura di Stefania Giambalvo ed Eugenio Giuliani - Roma 1981 - pag. 142

Foto:

Cranio di Mammuth dragato nel Mare del Nord:  da The watery grave of Europe's monsters

Il Cranio del Circeo: da C. Fattori D. Mancinella "La conservazione del patrimonio geologico del Lazio" Agenzia Regionale Parchi -  Pag. 77 (vedasi scheda a pagg. 24 e 25 dell'Allegato 3 in cui è suddivisa la pubblicazione scaricabile da web)

 

- L’UNIVERSO e L’UOMO -

 webmaster Isidoro Bonfa'  ® Diritti Riservati

su